DURATA
A seconda dei casi la durata dell’l’intervento varia da 2 a 3 ore.
CONTROLLI
Dopo l’intervento sarà necessaria una prima medicazione a distanza di 5 giorni, una seconda a distanza di 14 giorni cui seguiranno dei controlli nei mesi successivi.
RIPOSO
E’ necessario riposo assoluto per 5 giorni, dalla seconda settimana è possibile una graduale ripresa delle attività quotidiane.
ANESTESIA
L’intervento si esegue in anestesia generale che, grazie alle moderne tecniche ed ai farmaci di più recente introduzione, durerà solo il tempo necessario all’intervento per cui la paziente si sveglierà subito dopo la fine dell’intervento.
FOTOGALLERY

Un gluteo piatto è spesso motivo di imbarazzo per molte donne.  Oggi  è possibile correggere questo difetto con l’introduzione di protesi oppure con il trapianto di grasso (Lipofilling).

L’INTERVENTO

Nel caso di pazienti molto magre si dovranno usare le protesi glutee. L’intervento dura circa un ora e mezza e si può eseguire sia in anestesia locale con sedazione che in anestesia generale a seconda anche delle preferenze della paziente. L’incisione lunga pochi centimetri viene eseguita nella piega interglutea ed è quindi poco visibile. La protesi viene inserita in una tasca creata all’interno del muscolo grande gluteo.

Nel caso invece di pazienti in cui il pannicolo adiposo è più rappresentato si può ricorrere al trapianto di grasso, lipofilling. L’intervento dura da 2 a 3 ore e si esegue preferibilmente in anestesia generale. Il grasso può essere prelevato da diverse regioni del corpo (addome fianchi, cosce) come in una normale liposcultura. Il grasso prelevato viene poi purificato e inserito sia nel tessuto muscolare che sottocutaneo. Le cicatrici sono di pochi millimetri. A fine intervento si applica una guaina elastica che dovrà essere mantenuta per un mese.

RECUPERO E PERIODO POST-OPERATORIO

L’aumento dei glutei sia con protesi sia con lipofilling non è un intervento doloroso. Nei primi giorni si potrà manifestare  gonfiore e qualche livido che andranno incontro a riassorbimento nel giro di 2-3 settimane. Si potrà riprendere la normale attività quotidiana dopo una settimana, mentre quella sportiva dopo 4-6 settimane. Se vengono inserite protesi è importante sapere che eventuali iniezioni intramuscolari dovranno essere eseguite sul braccio. Nel caso in cui si è eseguito un lipofilling bisognerà sapere che dal 20%  al 50% del grasso inserito può andare incontro a riassorbimento e quindi potranno essere necessari dei ritocchi dopo qualche mese.