Il metodo più utilizzato per aumentare il volume delle labbra è costituito da infiltrazioni di acido jaluronico, un prodotto naturale riassorbibile.

 

Solitamente i pazienti che si sottopongono a questo trattamento hanno bisogno di ripeterlo almeno tre volte l’anno per mantenere il risultato desiderato.

 

Oggi chi desidera avere labbra carnose, evitando di ricorrere ad infiltrazioni di acido jaluronico, può sottoporsi ad una procedura innovativa rappresentata da Permalip.

 

Si tratta di protesi in silicone  solido, ma morbido, in grado di ottenere risultati naturali e sicuri. Esiste in commercio una grande varietà di queste protesi che si differenziano tra di loro in spessore e in lunghezza, in grado quindi di adattarsi a tutte le labbra ed alle varie esigenze dei pazienti.

 

L’intervento si esegue in sala operatoria in anestesia locale e prevede due piccole incisioni che vengono effettuate ai lati della bocca.

 

Nelle prime 48-72 ore è possibile riscontrare gonfiore e lividi nella zona trattata che spariranno nel giro di pochi giorni.

I rischi sono pressocchè nulli in quanto il silicone è un materiale biocompatibile e quindi chiunque può sottoporsi a questo intervento. Tuttavia, in caso di insoddisfazione, la protesi è rimovibile, rendendo questo trattamento ancora più sicuro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *