Il lipofilling  è un intervento chirurgico che, grazie ai suoi innumerevoli vantaggi, è diventato negli ultimi anni una delle metodiche più diffuse per aumentare i volumi del viso.

L’intervento è finalizzato ad aumentare e rimodellare zigomi, mento, mandibola e a correggere anche rughe molto profonde come i solchi naso-labiali, periorali e delle guance utilizzando il tessuto adiposo della paziente.

L’INTERVENTO

L’intervento si esegue in anestesia locale oppure con una lieve sedazione in regime di Day Surgery. Con delle cannule particolari del  diametro di 3-4 mm si aspira il tessuto adiposo da regioni come addome, fianchi e cosce e, dopo averlo purificato isolandolo dal resto dell’aspirato (detriti cellulari, plasma, sangue) mediante un meccanismo di filtraggio o centrifugazione, lo si inietta nelle zone interessate con cannule di 0,7-2 mm.

Le cicatrici nelle zone di prelievo sono simili a quelle della liposcultura (0,5-1 cm), mentre sul viso sono talmente piccole da non avere neppure bisogno dei punti di sutura.

RECUPERO E PERIODO POST-OPERATORIO

Il recupero è molto rapido e dopo pochissimi giorni è possibile tornare alle proprie attività quotidiane.

E’ preferibile non esporsi al sole per circa 3 settimane.

Si possono formare dei lividi nelle zone di prelievo e di impianto che generalmente scompaiono dopo pochi giorni.

POSSIBILI COMPLICANZE

E’ possibile che una parte del tessuto adiposo impiantato si riassorba rendendo necessario un eventuale ritocco a distanza di qualche mese, mentre quello che attecchisce resta nella zona dove è stato impiantato in maniera permanente.

Vuoi richiedere un appuntamento o avere maggiori informazioni?