I fili di sospensione o di trazione sono già da alcuni anni un valido trattamento mini-invasivo e completamente indolore per restituire tono e compattezza al viso e al collo attraverso un armonico “risollevamento” delle guance, degli zigomi, dei sopraccigli e del collo; si viene cosi ad avere anche una precisa ridefinizione del profilo mandibolare.

I fili di sospensione, di cui esistono vari tipi a seconda dell’area da trattare, sono costituiti da materiale biocompatibile che si riassorbe gradualmente nel giro di circa due anni.

Lo stesso graduale riassorbimento stimola le cellule della cute a produrre nuove fibre collagene contribuendo ad un effettivo processo di ringiovanimento. Il trattamento si esegue ambulatorialmente in anestesia locale e dura circa 20-30 minuti in base al numero di fili da inserire. I fili sono dotati di caratteristici “coni bidirezionali” che si fissano ai tessuti conferendo un effetto lifting immediato.

Dopo il trattamento possono residuare delle lievi irregolarità della cute dovute alla trazione esercitata dai coni, qualche gonfiore e qualche piccola ecchimosi che scompaiono nel giro di pochi giorni. Il trattamento ha effetti visibili per circa un anno e mezzo al termine del quale può essere tranquillamente ripetuto ricordando che, in ogni caso, il processo d’invecchiamento cutaneo si può ritardare ma non fermare.

firma-gigliotti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *